Come stabilire la qualità di una tavoletta grafica: considerazioni e dettagli

So bene che se sei qua è solo per sapere come puoi scegliere determinare la qualità della tua tavoletta grafica. Si insomma, per il tuo lavoro non ti accontenti c erti di un prodotto che non sia il migliore sul mercato, anche se devi fare i conti con ciò che realmente ti occorre.

Noi siamo quindi qui proprio per guidarti nella scelta.

Tavoletta grafica: quando acquistarla e perchè

Non abbiamo dubbi sul fatto che tu sappia bene cosa sia una tavoletta grafica, ma a noi questo non è sufficiente.

Una tavoletta grafica è un apparecchio che lavora grazie a degli input che tu stesso le darai grazie alla penna che avrai in dotazioni o attraverso le tue stesse mani.

Per poterla utilizzare dovrai collegarla al computer, in modo tale da poter vedere in maniera diretta e immediata tutto ciò che traccerai sulla tavoletta; a meno che tu non abbia una tavoletta dotata di display, di cui in seguito ti parleremo.

Si tratta di un prodotto che risulta essere il miglior amico di tutti coloro che svolgono un’attività grafica o per hobby o per lavoro e anche in base a questo, che può sembrarti un piccolo particolare, dovrai scegliere la tavoletta che si addice a ciò che ti occorre.

La tavoletta grafica è utile per fare disegno a mano libera, disegno tecnico o per colorare e la penna ti permette di essere molto più preciso di quello che faresti con un mouse, che spesso può non risultare particolarmente utile.

Quindi se il tuo lavoro richiede delle attività grafiche di massima precisione, probabilmente la tavoletta grafica può essere la tua soluzione.

Come scegliere

Innanzitutto devi avere bene in mente quello per cui utilizzerai la tavoletta, altrimenti stai rischiando di fare un acquisto assolutamente sbagliato e non credo proprio che tu voglia questo.

Come sicuramente sai in commercio sono presenti diversi modelli di tavoletta grafica, si differenziano tra loro non solo per il marchio, ma anche per le loro funzionalità, per la grandezza, la presenza o meno di display e molto altro ancora.

Altro punto di vista da tenere in considerazione è il budget che si ha a disposizione.

Ci sono tavolette grafiche economiche, altre invece di fascia medio-alta, ma questo non vuol dire che se sceglierai un prodotto non particolarmente costoso, non potrai avere una tavoletta di qualità.

Ma se questo non ti è sufficiente, continua ad andare avanti e capirai come valutare la qualità di una tavoletta grafica.

Qualità tavoletta grafica: area attiva e sensibilità

Si chiama area attiva di una tavoletta grafica, quella zona in cui è possibile tracciare linee e segni per proiettarli sul pc a cui è collegato l’apparecchio.

Non ti parleremo specificamente di display perchè, come già ti abbiamo accennato, la maggior parte delle tavolette grafiche che vengono acquistate non ne sono dotate.

Le tavolette grafiche con monitor sono prodotti di ultima generazione, che possono essere utilizzati anche senza collegamento diretta al computer.

Sono le tavolette perfette per i professionisti a cui capita di lavorare fuori dal proprio ufficio.

Ad ogni modo, l’area attiva è molto importante, in quanto insieme al pennino sono la parte della tavoletta che ne rende possibile l’utilizzo.

Per determinare la qualità del modello dovrai per prima cosa considerarne le caratteristiche.

Una delle qualità più importanti dell’area attiva è la sensibilità, cioè la sua capacità di recepire i segni tracciati grazie alla penna e la velocità con cui viene  trasmesso il messaggio al pc.

Più è alto il livello di sensibilità della tavoletta e maggiore sarà la qualità di ciò che vi verrà riportato.

È proprio la sensibilità a determinare la capacità della tavoletta grafica di far corrispondere a una pressione maggiore, un tratto più grosso.

Questo è estremamente importante nel caso in cui tu abbia bisogno di riportare tratti leggeri e sfumature.

Livelli di inclinazione

Altro dato importante sono i livelli di inclinazione, se disegni lo sai bene quanto sia differente disegnare con la matita, piuttosto che sulla tavoletta grafica.

Un prodotto di qualità è quello che è in grado di riprodurre quasi fedelmente il disegno su foglio. 

Una matita inclinata permette un tratto differente, rispetto a quella che viene posizionata sul foglio in maniera perpendicolare.

Solo un buon riconoscimento dei livelli di inclinazione, permettono di ottenere lavori di alto livello.

Risoluzione

Altro elemento che va ad influire sulla qualità della tavoletta grafica è la risoluzione che viene misurata in linee per pollice.

Più vicine sono le linee e più alto sarà il valore della risoluzione e questo è determinante per la qualità della tavoletta.

I prodotti con una risoluzione bassa, provocano quello che viene definito effetto trascinamento con linee che non risultano precise come dovrebbero essere.

Qualità tavoletta grafica: la penna e la possibilità di multi-touch

Altra parte essenziale della tavoletta grafica è la penna, indispensabile per produrre in maniera concreta i propri progetti sulla tavoletta per poi vederli riprodotti sul pc.

Alcune penne sono estremamente semplici ed agiscono esclusivamente attraverso il pennino, che tra l’altro può essere sostituito nel momento in cui risulta usurato.

Altre tipologie di penne, invece hanno sia loro corpo dei pulsanti, che permettono di rendere più semplice e veloce, l’utilizzo di alcune funzioni.

Lo stesso scopo hanno anche alcuni tasti presenti sul corpo della tavoletta.

Alcune penne hanno poi un impugnatura ergonomica, per permetterne l’utilizzo per periodo prolungati, molto utile per chi utilizza in maniera costante la tavoletta, meno importante per chi invece ne fa un uso sporadico.

Infine dobbiamo segnalare una particolare categoria di prodotti.

Alcune tavolette grafiche di ultima generazione, permetto di avvalersi del multi-touch questo vuol dire, poter utilizzare non solo la penna ma anche le dita sull’area attiva.

Questa possibilità permette di lavorare in maniera completamente diversa, avere la possibilità di impiegare la sensibilità della propria mano per tarocchi che richiederebbero una particolare attenzione con la penna.

Altre funzioni

Perchè tu possa ritenere la tua tavoletta grafica davvero di qualità devi non solo valutare. tutte le caratteristiche di cui ti abbiamo fino a questo momento parlato, ma anche le funzioni di cui dispone.

La completezza delle possibilità grafiche che ti offre per avere lavori di alta qualità.

Considerando infine la semplicità di utilizzo.

Nata a Torre del Greco in provincia di Napoli il 24 settembre 1990, dopo il diploma al Liceo delle Scienze sociali la mia istruzione ha subito una virata verso la Facoltà di Economia, che ho abbandonato a 6 esami dalla laurea, ma che prima o poi finirò. Amante della scrittura e della lettura, ho intrapreso la mia carriera da Copywriter quando aspettavo il mio gioiello Lorenzo Maria e da allora non ho fatto altro che studiare e migliorare nel mio campo.

Back to top
menu
tavolettegrafichedagioco.it